BAGAGLIO A MANO: TROLLEY RIGIDI
Quattro valigie buone e convenienti per viaggiare in aereo

Una valigia compatta e maneggevole è l’ideale per viaggiare in aereo con la massima comodità.

I trolley con un guscio solido sono perfetti per:


Andiamo subito al sodo: ecco i quattro modelli che in questo momento sono il top in termini di convenienza e di gradimento dei viaggiatori.

Subito dopo troverai la guida all’acquisto, che ti aiuterà a scegliere la valigia rigida da cabina più adatta alle tue esigenze.


VOTO: 8

American Tourister Bon Air Spinner

American Tourister Bon Air Spinner

Rapporto qualità/prezzo quasi imbattibile per un trolley solido fuori e comodissimo dentro.

  • Materiale: polipropilene extra resistente
  • Dimensioni: 55x40x20 cm
  • Capacità: 31.5 litri
  • Peso: 2.5 kg
  • Colori: 16

  • PREGI
  • Prezzo vantaggioso.
  • Organizzazione interna ben studiata.
  • Accettata da gran parte delle compagnie, tra cui Ryanair e Easyjet.
  • Look alla moda con una buona scelta di colori.
  • Chiusura TSA.

VOTO: 9

Samsonite S'Cure Spinner

Samsonite S'Cure Spinner

Leggera e hi-tech, dice addio alla cerniera esterna: si chiude con tre agganci a pressione!

  • Materiale: polipropilene (Flowlite)
  • Dimensioni: 55x40x20 cm
  • Capacità: 34 litri
  • Peso: 2.9 kg
  • Colori: 5

  • PREGI
  • Ruote con eccellente scorrevolezza e silenziosità.
  • Materiale hi-tech con proprietà elastiche.
  • Chiusura senza zip (meno intoppi e più resistenza alla pioggia).
  • Serratura TSA.
  • Accettata dalle low cost.

VOTO: 8,5

Hauptstadtkoffer Alex

Hauptstadtkoffer Alex

Super capienza grazie a una struttura espandibile: ecco il trolley “made in Germany” dal costo contenuto.

  • Materiale: policarbonato + ABS
  • Dimensioni: 55x35x20 cm. Espandibile fino a 55x35x24 cm
  • Capacità: fino a 42 litri
  • Peso: 3.2 kg
  • Colori: 18

  • PREGI
  • Capienza generosa (ed espandibile).
  • Rapporto qualità/prezzo tra i migliori sul mercato.
  • Manico estraibile lungo, adatto anche alle persone alte.
  • Grande maneggevolezza (ruote piroettanti e doppia maniglia).
  • Trionfo di colori.

VOTO: 8,5

Roncato Starlight 2.0

Roncato Starlight 2.0

Capiente ma leggera, con una pratica suddivisione dello spazio interno per avere il bagaglio sempre in ordine.

  • Materiale: polipropilene
  • Dimensioni: 55x40x20 cm
  • Capacità: 40 litri
  • Peso: 2.5 kg
  • Colori: 8

  • PREGI
  • Buon rapporto dimensioni/capienza.
  • Organizzazione interna molto funzionale.
  • Rispetta le misure delle compagnie low cost.
  • Targhetta porta-indirizzo integrata.
  • Chiusura TSA.
  • Quattro coppie di ruote piroettanti.

GUIDA ALL’ACQUISTO

Ecco i consigli pratici da considerare prima di comprare un trolley rigido da cabina.

DIMENSIONI

La somma di altezza, larghezza e profondità normalmente non dovrebbe superare i 115 cm, anche se ogni compagnia aerea decide autonomamente le “proporzioni” del bagaglio (ad esempio 55x35x25 cm, oppure 55x40x20 cm).

PESO

Il bagaglio a mano, nella maggior parte dei casi, deve pesare 8-10 kg al massimo (anche qui con molte eccezioni). In ogni caso più il trolley a vuoto è leggero e più potrai inserire “peso” all’interno. L’ideale sarebbe una valigia che pesa intorno ai 2 kg o 2.5 kg.

MATERIALE

I trolley rigidi sono costruiti per essere robusti, leggeri e con una buona elasticità. Tuttavia queste caratteristiche posso combinarsi diversamente in base ai tre materiali di cui solitamente sono fatti (i nomi suonano un po’ complicati, ma ti spieghiamo brevemente le differenze):

MANEGGEVOLEZZA

Il manico estraibile deve avere un’impugnatura comoda e una lunghezza adeguata per consentirti una camminata agevole (pensa che fastidio se il trolley ti sbatte contro i talloni!). Da preferire un manico con doppia asta, per poter infilare eventuali borse di lavoro o zaini porta computer. Inoltre, la presenza di due maniglie di sollevamento, una in alto e una laterale, ti faciliterà la vita quando devi alzare il trolley per caricarlo nella cappelliera, o quando lo trasporti a mano, ad esempio sulle scale o su terreni accidentati.

CAPIENZA, SCOMPARTI, TASCHE

Oltre alla capacità (espressa in litri), poni attenzione alla presenza di scompartimenti e tasche interne che permettono di organizzare il bagaglio in modo più funzionale e ordinato (vestiti, scarpe, accessori, prodotti per l’igiene personale, indumenti sporchi). Verifica anche se ci sono cinghie o elastici, che servono a tenere ben fermi gli abiti e non farli stropicciare.

RUOTE

Sono l’elemento cruciale di un trolley e su questo punto non devi transigere: accertati che siano di ottima qualità e resistenti nel tempo anche alle sollecitazioni su superfici scomode, come i sampietrini. E poi fai un favore alle tue orecchie: assicurati che siano silenziose per evitare che un fastidioso rombo accompagni ogni tuo spostamento. Oggi la maggior parte dei trolley rigidi è dotata di quattro ruote multidirezionali, al contrario delle valigie morbide, che spesso ne hanno solo due. Le quattro ruote rendono più agevole il trasporto e i movimenti della valigia: un vantaggio che potrai apprezzare soprattutto negli spazi stretti e affollati (come nel corridoio di un treno). Questa fluidità in alcuni casi può risultare scomoda, poiché il trolley rischia di muoversi “da solo” su superfici in pendenza o traballanti (ad esempio sull’autobus). Se invece sei affezionato alle classiche due rotelle, accertati che siano collocate esattamente ai lati del trolley, in quanto migliorano la stabilità di appoggio. Le ruote in posizione centrale, talvolta presenti sulle valigie molto economiche, sono da evitare perché causano oscillazioni e sbilanciamenti durante il trasporto.

SICUREZZA

Per proteggere meglio il tuo bagaglio scegli un trolley con un sistema di sicurezza. La chiusura a combinazione, già integrata nella valigia, ha ormai quasi del tutto mandato in soffitta il tradizionale lucchetto con chiave. Oggi inoltre è sempre più diffuso il sistema TSA, che ti può essere utile quando vai negli USA. Infatti, in virtù delle norme antiterrorismo, negli aeroporti americani gli addetti ai controlli possono ispezionare il tuo bagaglio e, se necessario, rompere il lucchetto o altro dispositivo di chiusura. Invece il sistema TSA (Transportation Security Administration) permette al personale di aprire la valigia con una chiave universale e di richiuderla senza causare danni. Ovviamente questi accessori sono acquistabili anche a parte, ma potresti ritenere più elegante e pratico trovarli già in dotazione nel trolley.

COLORE

Premesso che ognuno ha i propri gusti, la scelta del colore non è un fatto puramente estetico, ma ha ricadute pratiche. Ad esempio, una tinta chiara e originale è una goduria per l’occhio ed è anche più riconoscibile quando si trova tra decine di altre valigie. Tuttavia renderà più visibili i graffi e i segni che inevitabilmente si formeranno con l’uso. Al contrario, un colore scuro risulta probabilmente meno “cool”, però maschera meglio gli acciacchi del tempo.


Guarda anche